IC ACCADIA

News

 

9 Marzo 2020 Misure per il contrasto e il contenimento del diffondersi del virus COVID-19 – DISPOSIZIONI URGENTI PER GLI UTENTI

A.S. 2019/20

CIRCOLARE n. 26

 

Oggetto:         DPCM del 04/03/2020 e del 08/03/2020 – Misure per il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus COVID-19 – Raccomandazioni urgenti

   

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

VISTI                         il D.P.C.M. del 04/03/2020 e dell’08/03/2020 emanati dal Consiglio dei Ministri;

VISTA                       l’Ordinanza della Regione Puglia n. 175 dell’8 marzo 2020;

CONSIDERATI        gli sviluppi drammatici della situazione e per evitare a tutti inutili esposizioni al pericolo di contagio;        

 

DISPONE QUANTO SEGUE:

  1. Tutti gli utenti sono tenuti ad evitare di recarsi presso la Segreteria della scuola e sostare inutilmente nei locali scolastici se non per motivi strettamente necessari e improrogabili;
  2. Prima di recarsi presso i locali scolastici devono contattare telefonicamente la scuola, esporre il motivo della visita e prendere un appuntamento per il ricevimento;
  3. Nei locali scolastici sono tenuti all’osservanza di quanto disposto dal Ministero della salute, dalla Protezione Civile e dal buonsenso civile in una situazione di cui non è possibile prevedere gli sviluppi futuri.

Tale misura risulta necessaria al fine di proteggere la salute degli utenti stessi e di tutto il personale in servizio che,  pur di garantire i servizi essenziali, rimane a disposizione della Scuola, non senza preoccupazioni per la propria incolumità.

Consapevole dei disagi che ciò comporta, ma confidando nella consueta e fattiva collaborazione, saluta cordialmente e invita tutti a mettere in atto comportamenti adeguati alla situazione che stiamo vivendo.

 

 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

  Prof. Giacomo VITALE

4 Marzo 2020 Misure per il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus COVID-19- SOSPENSIONE DELLE ATTIVITA’ EDUCATIVE NELLE SCUOLE DELL’INFANZIA E DIDATTICHE NELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO fino al 15 marzo 2020

Si avvisano le famiglie che su disposizione del DPCM del 4 marzo 2020 le attività educative nelle Scuole dell’Infanzia e le attività didattiche nelle Scuole Primarie e Secondarie di I grado dell’Istituto Comprensivo 

SARANNO SOSPESE

a partire dal 5 marzo fino al 15 marzo p.v.

DPCM 4 marzo 2020

11 Febbraio 2020 CODING A SCUOLA

COS’E’ IL CODING?

Il coding, detto anche educazione al pensiero computazionale, è uno strumento che aiuta gli alunni a pensare meglio e in modo creativo, stimola, cioè,  la loro curiosità attraverso quello che apparentemente può sembrare solo un gioco. Il coding è un esercizio che consente di imparare le basi della programmazione informatica, insegna a “dialogare” con il computer, a impartire alla macchina comandi in modo semplice e intuitivo. Il segreto sta tutto nel metodo: poca teoria e tanta pratica.

L’obiettivo non è formare una generazione di futuri programmatori, ma educare i più piccoli al pensiero computazionale, che è la capacità di risolvere problemi – anche complessi – applicando la logica, ragionando step by step sulla strategia migliore per arrivare alla soluzione.

Il coding nella nostra scuola sta gradualmente occupando uno spazio nella didattica quotidiana, non solo perché educa bambini e ragazzi al pensiero creativo, ma anche perchè ha un suo risvolto pratico. Infatti ha a che fare con la nostra quotidianità, con molti oggetti che utilizziamo abitualmente e che riteniamo ormai indispensabili come Smartphone, tablet, videogiochi, persino elettrodomestici come la lavatrice o il forno a microonde, che funzionano grazie a un codice informatico, a una sequenza ordinata di istruzioni.

Il coding, ormai, rappresenta il nuovo “inglese”, poichè fare coding per i ragazzi oggi è essenziale come imparare la lingua straniera più parlata al mondo,  in quanto allena le menti dei bambini e dei ragazzi a usare la logica nella vita di tutti i giorni.

La nostra Scuola ha ottenuto un importante riconoscimento, a tal proposito, un attestato di eccellenza per quanto svolto nel 2019: